Networking > Wifi > Servizio

Servizio


Il servizio "Parth-Zone"

Il termine "Parth-Zone" individua il servizio di gestione dell'accesso wireless autorizzato all'infrastruttura di rete e di servizi disponibili presso l'Ateneo.

La creazione dell'infrastruttura di rete wifi parte da un progetto di Ateneo, approvato nel CdA del 18 dicembre 2007, per soddisfare la crescente richiesta di connettività da parte degli studenti, dei docenti e dello staff tecnico-professionale dell'Ateneo.
L'infrastruttura è stata finanziata dall'Ateneo ed ha beneficiato di un finanziamento da parte del Dipartimento per la digitalizzazione della pubblica amministrazione e l'innovazione tecnologica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, nell'ambito del Programma "ITC4University", iniziativa "WiFi SUD".

La partecipazione dell"Ateneo all"iniziativa "WiFi SUD", ha permesso la creazione di una rete wireless, parallela a quella wired, a copertura delle sedi metropolitane a massiva attività didattica: Via Acton, Centro Direzionale, Via Medina, Via Petrarca e la nuova sede di Via Parisi. Un"infrastruttura per la fruizione dei servizi offerti dall"Ateneo alla propria utenza, comprendenti accesso alle informazioni ed ai servizi che consentono: di gestire on-line la maggior parte degli atti amministrativi che accompagnano la carriera universitaria, di accedere al materiale didattico ed ai servizi del Sistema Bibliotecario di Ateneo, di usufruire di strumenti di didattica avanzata (e-learning), dei servizi VoIP e degli eventuali nuovi servizi che dovessero essere implementati.

Il servizio Parth-Zone comprende un"infrastruttura di autenticazione/autorizzazione su piattaforma Radius/LDAP ed i servizi promossi dal GARR per l"accesso alla rete ed alle risorse on-line di IDEM (adesione alla federazione di gennaio 2011) ed EduRoam (adesione alla federazione di gennaio 2012).

Con la creazione della infrastruttura WiFi, l’Ateneo ha superato i limiti tecnico-economico-localizzativi per la realizzazione di aree di tipo wired, a postazioni fisse ed a scarsa fruibilità, ed ha migliorato il livello di qualificazione e le funzionalità della propria infrastruttura di rete. Ha promosso l"implementazione di tecnologie e servizi innovativi ed avanzati per diffondere maggiormente la propria offerta, considerando prioritaria tale infrastruttura, in quanto con una rete efficiente, capace di integrare diversi tipi di comunicazione, si possono trasmettere applicazioni multimediali e gestire on-line studenti e flussi documentali e/o contabili.

Sviluppi del servizio
È intenzione dell'Ateneo estendere ulteriormente il servizio WiFi, sia ampliando l'installato e/o coinvolgendo le restanti sedi sia implementando nuovi servizi.

Al momento risultano coperte dal segnale le sedi di Via Acton, Centro Direzionale, Via Medina, Via Parisi e parzialmente Via Petrarca ed è in itinere il consolidamento dell'infrastruttura creata grazie all'iniziativa "WiFi SUD". Il potenziamento comprende un ulteriore miglioramento della copertura, specie delle aree dedicate agli studenti, per le sedi del Centro Direzionale, Via Petrarca e Via Parisi, dove risulta appena sufficiente nei piani interrati. 

Il successivo ampliamento riguarda il completamento della sede di Via Petrarca, previsto nel potenziamento in atto dell"infrastruttura di rete ivi presente.

Passo ulteriore – allo studio – è l'integrazione tra rete wireless e rete mobile (Terminal Mobility e Service Profile Portability ovvero Personal Mobility) in modo da offrire la connettività Intranet/Internet e telefonica da qualsiasi punto interno alle sedi coperte dalla rete WiFi, con la possibilità di spostarsi in roaming L2/L3 senza perdere la connettività.

202139 Contatti dal 12 gennaio 2013
 
 
 
Tutti i diritti riservati. Copyright Centro di Calcolo Università degli Studi di Napoli Parthenope © 1999